products

Stabilità superiore dell'alfa amilasi fungosa solida, enzimi nell'industria della panificazione 80000 U/g

Informazioni di base
Luogo di origine: Jiangsu, Cina
Marca: Boli
Certificazione: Halal, Kosher ISO9001, ISO14001, ISO22000
Numero di modello: Alfa amilasi fungosa FAA-5100
Quantità di ordine minimo: 400Kg
Prezzo: Negotiable
Imballaggi particolari: sacchi di carta di 25kg Kraft o tamburi del cartone
Tempi di consegna: 15-20 giorni
Termini di pagamento: T/T, L/C, D/P
Capacità di alimentazione: 1000MT a 1500MT all'anno
Contattaci
Informazioni dettagliate
Applicazione: cottura Enzima: Alfa amilasi fungosa
Certificato: Sia halal che cascer certificato Aspetto: Polvere giallo-chiaro
Forma: Forma solida Non GMO: Non GMO
Attività: 80.000 U/g (minimo)

Descrizione di prodotto

 

Alfa amilasi fungosa FAA-5100

 

 

Un'alfa amilasi fungosa della polvere ha prodotto dagli sforzi di Non GMO dell'aspergillus oryzae,

permette alle proprietà di trattamento desiderabili di pasta, del volume ingrandetto della pagnotta e della durata di prodotto in magazzino estesa di merci al forno.

 

 

DESCRIZIONE

  • L'alfa amilasi fungosa FAA-5100 è derivata dagli sforzi modificati non genetici dell'aspergillus oryzae con fermentazione ed il processo sommersi dell'estrazione di raffinazione. FAA-5100 è stato progettato come l'apprendista del pane e supplemento dell'alfa amilasi per farina nella cottura dell'alimento. È endoamylase che può rapidamente idrolizzare il α-1 interno, 4 legami glucosidici delle soluzioni gelatinizzate dell'amido, dell'amilosio e dell'amilopectina per produrre la dextrina solubile e una piccola quantità di maltosio e di glucosio.


CARATTERISTICHE DI PRODOTTO

  • Enzima dichiarato: Alfa amilasi fungosa
  • Nome sistematico: CE 3.2.1.1, α-D-Glucanglucanohydrolase 1,4
  • Attività: 80.000 U/g (minimo)
  • Aspetto: Polvere di marrone giallo
  • Umidità: 8% (massimo)

Stabilità superiore dell'alfa amilasi fungosa solida, enzimi nell'industria della panificazione 80000 U/g


EFFETTO DI PH

  • FAA-5100 può efficacemente idrolizzare gli amidi ad una gamma di pH da 4,0 a 6,5, con la gamma di optimum pH che è 4,8 - 5,4. Se la maggior stabilità enzimatica è preferita, la reazione dovrebbe essere condotta ad un pH superiore a 5,5; se una velocità di reazione più veloce è preferita, il pH dovrebbe essere tenuto inferiore a 5,5. Figura 1 mostra l'effetto di pH su attività FAA-5100. Il suo optimum di pH dipende dalle condizioni di lavorazione reali quali tempo, la temperatura, la concentrazione nel substrato ed il livello dell'umidità della pasta.

 

EFFETTO DELLA TEMPERATURA

  • FAA-5100 può efficacemente idrolizzare l'amido da 45°C a 55°C, con la sua temperatura ottimale che è 50°C. figura 2 manifestazioni l'effetto della temperatura su attività FAA-5100. La temperatura ottimale dipende dalle condizioni di lavorazione reali quali tempo, pH, concentrazione nel substrato ed umidità.

 

  

Figura 1: Effetto di pH su attività Figura 2: Effetto della temperatura su attività
Stabilità superiore dell'alfa amilasi fungosa solida, enzimi nell'industria della panificazione 80000 U/g Stabilità superiore dell'alfa amilasi fungosa solida, enzimi nell'industria della panificazione 80000 U/g

 


La temperatura contro il profilo di attività di FAA-5100 abbina bene con la domanda degli zuccheri stati necessari dai lieviti durante la fermentazione della pasta. Poichè la pasta comincia a fermentare, l'attività di FAA-5100 e del lievito sarà migliorata come gli aumenti di temperatura, cioè l'alfa amilasi fungosa idrolizza costantemente gli amidi solubili contenuti nella pasta e produce i monosaccaridi per sostenere la proliferazione del lievito, così accelera la fermentazione e migliora la qualità della pasta. Quando la fermentazione della pasta è completata ed i semi-prodotti cominciano ad essere cotti a vapore o ad cotti, i lieviti saranno inattivati a 60°C e il FAA-5100 perderà la sua attività pure, così evita l'eccessiva saccarificazione della pasta che potrebbe condurre altrimenti a viscosità dentro i prodotti finiti.

 

 

INATTIVAZIONE

  • L'inattivazione di FAA-5100 può essere raggiunta a 90~100°C per 5 - 10 minuti. Se il contenuto amilaceo è elevato, FAA-5100 può essere inattivato a 80°C per circa 30 minuti, o a 70°C per circa 60 minuti. I processi e le temperature di panificazione normali possono provocare l'inattivazione completa di FAA-5100.

 

APPLICAZIONE DEL PRODOTTO

  • FAA-5100 può essere usato per prolungare la durata di prodotto in magazzino di pane e delle merci cotte.
  • Aggiungendo FAA-5100 alla pasta può provocare il volume aumentato del prodotto come pure struttura e l'aspetto migliori.

 

Stabilità superiore dell'alfa amilasi fungosa solida, enzimi nell'industria della panificazione 80000 U/g

 

IMBALLAGGIO

  • FAA-5100 è imballato in tamburi del cartone 25kg o sacchi di carta di Kraft. L'imballaggio su misura è disponibile su richiesta.

 

STOCCAGGIO & DURATA DI INUTILIZZO

  • FAA-5100 è stato formulato per la stabilità ottimale. La durata di inutilizzo tipica è di sei mesi della conservazione fornita sotto 25°C (77°F) nel suo imballaggio originale, sigillato e non aperto, protettivo dalla luce solare. La sua durata di inutilizzo è di diciotto mesi se è memorizzata correttamente a 0~10°C (32~50°F).
  • Lo stoccaggio e/o i termini sfavorevoli prolungati quali le più alte temperature possono condurre all'più alto requisito di dosaggio, così dovrebbero essere evitati.

 

SICUREZZA & TRATTAMENTO DEGLI ENZIMI

  • L'inalazione della polvere e delle foschie degli enzimi dovrebbe essere evitata. Nel caso del contatto con pelle o gli occhi, subito risciacquo con acqua per almeno 15 minuti. Per informazioni di trattamento dettagliate, riferisca prego alla scheda di dati della sicurezza.

Dettagli di contatto
Edna